Benvenuti a Matera, la città dei Sassi!

Matera, città simbolo della Basilicata, è un’impressionante combinazione di storia, cultura e bellezze naturali.
E i Sassi rappresentano proprio la parte più speciale di questa incredibile combinazione! Questi antichi insediamenti scavati nella roccia, erano un tempo emblema della civiltà contadina. Oggi, invece, ristrutturati e rivalutati, i Sassi rivivono e lasciano tutti senza fiato.

Ma andiamo a conoscerli meglio 🤩.

Sassi di Matera

Sassi di Matera: un po’ di storia

Matera è una città antichissima. Una storia che parte dal Paleolitico, con i primi insediamenti stanziali che risalgono al Neolitico, parliamo, dunque, di circa 10.000 anni fa 🤩.
Pensate, inoltre, che Matera è la terza città più antica al mondo, dopo Gerico (Cisgiordania) e Aleppo (in Siria Meridionale), che risalgono rispettivamente a 13.000 e 12.000 anni fa!

L’aspetto più incredibile è che, però a Matera, ci sono ancora oggi delle testimonianze tangibili e ancora visitabili che risalgono al Neolitico! Si tratta dei famosi villaggi trincerati! Vi ricordiamo quelli di Murgia Timone, Murgecchia e Tirlecchia.

Villaggio trincerato di Murgia Timone - neolitico
Villaggio trincerato di Murgia Timone – Neolitico

La storia dei Sassi invece è un po’ più recente, si parla dell’età del Bronzo.
Ma quello che sorprende di più di questa città millenaria è la sua continuità di vita: ininterrotta dal Neolitico fino ai giorni nostri!
Un viaggio, dunque, quello di Matera che ha inizio nel Paleolitico, attraversando il Neolitico, l’età dei metalli e quindi il Medioevo fino all’età Moderna.
Una storia lunga ma non sempre facile. Non tutti sanno che negli anni ’50 Matera è stata definita “Vergogna d’Italia”.
Ma una storia fatta anche di riscatto e di rinascita.

Questa meraviglia architettonica è stata infatti riconosciuta nel 1993 come Patrimonio Mondiale dell’UNESCO e ha guadagnato fama internazionale come location per le riprese di film del calibro di “The Passion” di Mel Gibson e “007 – No Time to Die”.
Oggi Matera è una delle mete turistiche imperdibili nel panorama nazionale ma anche oltre! 🤩

Per visite guidate a Matera

📞 348/9725968 (anche su WhatsApp cliccando qui) (anche cliccando )

 

Il Sasso Caveoso

Il Sasso Caveoso, che guarda a sud verso Montescaglioso, deve, con ogni probabilità, il nome alla sua forma: ricorda, infatti, la cavea di un teatro, con le varie abitazioni disposte a gradoni.
Al centro di questa grande cavea naturale, spicca un incredibile sperone roccioso: è lo sperone del Monterrone 🤩. Dentro sono ospitate ben due chiese rupestri, tra le più belle presenti nei Sassi!
Questo luogo è uno dei simboli del Sasso Caveoso.

Sperone del Monterrone
Sperone del Monterrone

Altra peculiarità del Sasso Caveoso è l’abbondanza di punti panoramici. Proprio questa sua particolare conformazione, ha creato scorci mozzafiato, non solo sul Sasso stesso, ma anche sulla gravina e sul Parco della Murgia Materana, che si trova dall’altro lato del canyon!

Scorcio sulla Gravina di Matera da Piazza S. Pietro Caveoso
Scorcio sulla Gravina di Matera da Piazza S. Pietro Caveoso

Il Sasso Caveoso è caratterizzato oggi da un aspetto antico, in particolare, nella zona finale, chiamata Casalnuovo. E’ una delle parti più autentiche dei Sassi, che si sviluppa prevalentemente con abitazioni quasi completamente scavate nella roccia ma soprattutto rimaste intatte rispetto al passato. Ed è anche uno dei set cinematografici più famosi di Matera.

Altro luogo simbolo del Sasso Caveoso è piazza San Pietro Caveoso da cui potrete ammirare una vista incredibile sulla gravina e sul Sasso stesso. Ricca di locali, ristoranti, botteghe artigianali, è il cuore pulsante della movida negli antichi rioni, insieme a Via Bruno Buozzi, l’unica strada carrabile di tutto il Sasso Caveoso.

Cosa visitare nel Sasso Caveoso

Nel Sasso Caveoso meritano una visita:

  • La casa grotta di Vico Solitario, la casa grotta è la tipica abitazione contadina e ci aiuta a capire davvero come si viveva nei Sassi di Matera
  •  Le Chiese rupestri dedicate alla Madonna dell’Idris e a San Giovanni in Monterrone
  • Il sistema di raccolta delle Acque
  • La necropoli longobarda
  • Il Bottegaccio, una delle botteghe storiche di Matera, qui scoprirete il vero artigianato locale
  • La Chiesa di San Pietro Caveoso, che occupa una posizione molto suggestiva, a ridosso della Gravina
Chiesa di S Pietro Caveoso
Chiesa di S Pietro Caveoso

Per visite guidate a Matera

📞 348/9725968 (anche su WhatsApp cliccando qui) (anche cliccando )

 

Il Sasso Barisano

Percorrendo via Madonna delle Virtù, strada panoramica che costeggia la gravina, si raggiunge il Sasso Barisano!
Il suo nome potrebbe derivare da Bari, ma potrebbe anche derivare dal nome del Console romano Varisius oppure dal greco βυσσός (che significa profondo). Dunque, diverse ipotesi, ma nessuna certezza 😅.

Qui le parti scavate sono meno evidenti rispetto al Sasso Caveoso, ma solo perché nascoste alla vista da quelle costruite.

Attualmente il Sasso Barisano risulta quasi completamente ristrutturato, per questo motivo spesso può sembrare più recente rispetto al Sasso Caveoso. Ma “sembrare” è la parola giusta. I due Sassi infatti sono assolutamente, in termini di datazione, contemporanei.

Via Fiorentini è l’unica strada carrabile di tutto il Sasso Barisano ed è la strada lungo la quale si concentrano i ristoranti, i bar e le botteghe artigianali.

Anche nel Sasso Barisano ritroviamo diversi set-cinematografici. Come non ricordare James Bond -No time to die? 🤩.

Ma qui ritroviamo anche luoghi legati a fiction italianissime, come Sorelle con Anna Valle.

007 No Time to Die nel Sasso Barisano
007 No Time to Die

 

Cosa vedere nel Sasso Barisano

Nel Sasso Barisano meritano una visita:

  • Il Museo della Civiltà Contadina, un museo etno-antropologico di Matera
  • L’Ipogeo San Giorgio, sito rupestre che, nei suoi 40 metri di profondità, percorre 1000 anni di storia materana
  • I Sassi in miniatura: una scultura in “tufo” di 12m2 di 35 quintali che riproduce, in miniatura appunto, la città
  • Chiesa rupestre di San Pietro Barisano, la chiesa rupestre più grande di Matera, particolari sono i suoi ipogei
  • Convento di Sant’Agostino del XVI secolo con la cripta, affrescata, di San Giuliano
  • Casa Cava, oggi auditorium e centro culturale, in passato discarica e cava di “tufo”
Casa cava a Matera
Casa cava a Matera

Per visite guidate a Matera

📞 348/9725968 (anche su WhatsApp cliccando qui) (anche cliccando )

 

Sassi di Matera interno

All’interno dei sassi si snoda un labirinto fatto di vicoli tortuosi e grotte che per tantissimo tempo sono state le vere abitazioni del popolo materano. Ma non solo, per millenni (Matera risale al Neolitico 🤩) i suoi abitanti hanno modellato le asperità rocciose per adattarle alle proprie esigenze, creando cisterne, neviere e tanto altro ancora!

Sono stati il simbolo della civiltà contadina, ma oggi qualcosa è cambiato.

All’interno dei Sassi di Matera, oggi, potrete trovare infatti, non solo:

  • case grotte (tipica abitazione contadina, che aiuta a capire come si viveva nei Sassi fino agli anni ‘50)
  • chiese rupestri
  • palombari
  • botteghe artigianali

Ma anche:

  • abitazioni (con tutti gli accorgimenti più moderni)
  •  bar, ristoranti, bistrot, forni, gelaterie
  • strutture ricettive mozzafiato

… insomma, un connubio incredibile tra passato e modernità 🤩.

Quando visitare i Sassi di Matera

I Sassi di Matera sono incredibili in tutte le stagioni: primavera, estate, autunno e inverno.

Cambiano i colori, le luci, ma non le emozioni che la vista di questi luoghi incredibili suscita.
Sicuramente i mesi in cui le temperature a Matera sono più gradevoli sono marzo, aprile, maggio, giugno, settembre e anche ottobre.

Però la primavera e l’autunno non sono le uniche stagioni in cui è possibile visitare la città. Anzi… Diciamo che ogni stagione ha i suoi pro e i suoi contro e ogni stagione ha il suo fascino. Guardate questa foto dei Sassi di Matera con la neve… Cosa ne pensate? 😉.

Dama bianca a Matera ❄
Dama bianca a Matera ❄

L’importante è sempre scegliere gli orari giusti per il vostro tour guidato ma anche per passeggiare in autonomia.
E soprattutto portare con sé, gli “attrezzi” giusti: impermeabili nella “stagione delle piogge”; sciarpa, cappellino e guanti nella stagione fredda; crema solare, cappello e acqua per il caldo sole estivo.

Per visite guidate a Matera

📞 348/9725968 (anche su WhatsApp cliccando qui) (anche cliccando )

 

Sassi di giorno e di notte

Come ci piace spesso dire, Matera ha una doppia personalità.

Di giorno infatti sembra quasi di essere a Gerusalemme 🤩. Tra l’altro questo suo aspetto quasi fuori dal tempo è uno dei motivi per cui la città dei Sassi è stata scelta da molti registi per girare i loro film: The Passion di Mel Gibson, Il Vangelo secondo Matteo di Pierpaolo Pasolini… e l’elenco è ancora lungo.
Per chiunque abbia visitato Matera, non è difficile capire cosa abbia persuaso questi registi a trasformare in Terra Santa questa incredibile città 🤩.

Di sera, poi Matera diventa un presepe bellissimo, in tutte le stagioni… guardate che meraviglia 🤩.

Scorcio sul Sasso Caveoso di notte
Scorcio sul Sasso Caveoso di notte

Talmente bello che fare un tour serale o notturno dei Sassi, diventerà un’esperienza indimenticabile.
Basta guardare questi scatti incantevoli dei Sassi di Matera di notte.

Altro momento magico della giornata è però il tramonto proprio quello dell’accensione delle luci, quando si assiste proprio al passaggio dal giorno alla notte, da “Gerusalemme” a “presepe”.

Da dove poter ammirare tutti questi splendidi panorami? Ma ovviamente da tutti i Belvedere che ci sono nei Sassi e sui Sassi di Matera. Continuate a leggere 🤩.

I Belvedere più belli dei Sassi di Matera

Belvedere Matera Guerricchio
Belvedere Matera: impossibile non fotografare

Premessa importante: se state leggendo il nostro articolo dal vostro cellulare, è arrivato il momento di… ruotare lo schermo! Le foto di questi affacci panoramici danno il meglio di se’, solo se visti in orizzontale 😉.

I Belvedere più belli sul Sasso Barisano

  • Belvedere Guerricchio
    Di fianco alla chiesetta della Matera Domini, vi si accede attraverso tre archi. È sicuramente uno dei Belvedere più famosi di Matera, in foto lo scenario mozzafiato del Sasso Barisano!
    Spesso in questo porticato si posizionano anche artisti di strada, pronti a farvi sognare con i loro sottofondi musicali, mentre la vista si perde nel magico scenario del Sasso.
Belvedere Matera - Guerricchio
Belvedere Guerricchio sul Sasso Barisano

 

  • Questo Belvedere non ha un nome, ma è sicuramente uno dei più fotografati e instagrammati di Matera 😉.
    A pochissimi passi da piazza S. Giovanni Battista, è dominato da questi due campanili: quello della Cattedrale e quello della chiesa rupestre di S. Pietro Barisano, che negli scatti più belli, sembrano quasi allineati!
Belvedere Matera sul Sasso Barisano
Incredibile Belvedere sul Sasso Barisano

 

  • Belvedere Emilio Colombo
    Emilio Colombo è uno statista lucano, protagonista attivo dell’avvio della stagione di rinascita della città di Matera .
    Questo Belvedere si trova vicino al Convento di Sant’Agostino ed è facilmente raggiungibile anche per chi ha difficoltà motorie.
Belvedere Matera - Emilio Colombo
Belvedere Matera – Emilio Colombo

 

  •  Belvedere Raffaele Giura Longo (storico materano).
    Poco conosciuto ma sicuramente molto apprezzato è questo affaccio sul Sasso Barisano.
    Sulla strada che da Piazza Vittorio Veneto porta alla Cattedrale, è assolutamente da non perdere 🤩.
Belvedere Giura Longo sul Sasso Barisano
Belvedere Giura Longo di notte sul Sasso Barisano

Sasso Caveoso: i Belvedere più belli

  •  Piazza San Pietro Caveoso. Da qui l’affaccio panoramico è doppio! Riuscirete a vedere uno scorcio incredibile del Sasso Caveoso ma anche una vista mozzafiato sulla nostra Gravina! Guardare per credere 🤩.
Belvedere di Piazza S. Pietro Caveoso
Belvedere di Piazza S. Pietro Caveoso
  • Il Belvedere di Piazzetta Pascoli. Altro Belvedere famosissimo è quello di Piazzetta Pascoli, così chiamato proprio in onore di Giovanni Pascoli che qui a Matera ha insegnato dal 1882 al 1884 proprio agli inizi della sua carriera.
    In questa piazzetta, adiacente al corso principale, troverete anche Palazzo Lanfranchi che oggi ospita il Museo di arte Medievale e Moderna e la famosa Goccia di Azuma!
Belvedere Matera - Piazzetta Pascoli
Belvedere Matera – Piazzetta Pascoli
  • Dal Monterrone. Facilmente riconoscibile per la presenza di questo sperone roccioso, questo Belvedere non ha un nome, ma ci sentiamo davvero di consigliarvelo perché da qui avrete una visione unica e a 360 gradi sul Sasso Caveoso.
Belvedere Matera _Dal Monterrone
Vista panoramica dal Monterrone

Per visite guidate a Matera

📞 348/9725968 (anche su WhatsApp cliccando qui) (anche cliccando )

 

Dove si trovano i Sassi di Matera

I Sassi di Matera si trovano a… Matera 😁. Sono due rioni nel centro storico della città. Senza ombra di dubbio, però ne rappresentano la parte più caratteristica e affascinante.

Un’ultima precisazione: Matera è in Basilicata, non in Puglia come ancora, a volte, si pensa 😉.

Quanto tempo ci vuole per visitare i Sassi di Matera

È una delle domande che molto spesso ci vengono poste. La risposta è: almeno un giorno e mezzo!

Se vi volete estendere a Matera e al suo centro storico, il tempo almeno raddoppia: oltre ai Sassi infatti potrete visitare anche il quartiere Civita (che ospita la Cattedrale di Matera), il Piano con la dorsale barocca e i Musei Ridola (archeologico) e di Palazzo Lanfranchi.

Merita anche una visita il Parco della Murgia Materana, vero scrigno non solo dal punto di vista naturalistico, ma anche di storia, arte e archeologia. E come non citare la Cripta del Peccato Originale? 🤩.

Insomma Matera è molto più grande di come appare in tv e le cose da vedere sono davvero tantissime!
Se avete poco tempo per visitare Matera e i suoi Sassi, per ottimizzare i tempi di visita, il nostro consiglio è quello di prendere parte ad un tour guidato completo della città.
Ecco alcune delle nostre migliori proposte.

Visita guidata a Matera Sassi – Ingressi inclusi – Max 15 persone

È  adatta soprattutto per chi viaggia da solo, in coppia o piccoli gruppi.

Visita guidata a Matera - La Città dei Sassi con guida turistica
Guida Turistica pronta per una visita guidata di Matera: città dei Sassi con il campanile della Cattedrale alle spalle.

Per visite guidate a Matera

📞 348/9725968 (anche su WhatsApp cliccando qui) (anche cliccando )

 

Visita guidata per gruppi a Matera + Presepe Vivente

Una proposta interessante per i gruppi organizzati che vi permetterà di scoprire la città dei Sassi, in uno dei periodi più magici dell’anno 🤩

Visita guidata di gruppo a Matera
Visita guidata di gruppo a Matera

Per visite guidate a Matera

📞 348/9725968 (anche su WhatsApp cliccando qui) (anche cliccando )

 

Quanto costa visitare i Sassi di Matera?

L’ingresso ai Sassi di Matera è totalmente gratuito. Più in generale, tutta l’area del centro storico della città è gratuita.
E dunque non c’è nessun costo o ticket da pagare.

Si può passeggiare da soli, in autonomia o accompagnati nei luoghi più suggestivi dei Sassi da guide turistiche abilitate. Oppure percorrendo le vie carrabili del centro storico su comodi Ape Calessino o bus scoperti.

In questi casi sono previsti dei costi che possono variare dai 20€ ai 35€!

Ecco qui alcune delle proposte di visita secondo noi più interessanti:

Matera Sassi_ Accensione luci
Il magico momento dell’accensione delle luci nei Sassi di Matera
Studio della mappa del tesoro a Matera
Studio della mappa del tesoro a Matera
Sassi di Matera al tramonto visti dal Parco della Murgia Materana
Sassi di Matera al tramonto visti dal Parco della Murgia Materana
Il sogno della sposa

 

Per visite guidate a Matera

📞 348/9725968 (anche su WhatsApp cliccando qui) (anche cliccando )

 

Matera Sassi ristoranti

Nei Sassi di Matera, ci sono davvero tantissimi ristoranti, concentrati per lo più su quelle che sono le vie carrabili (⚠ solo per gli autorizzati poichè nei Sassi vige la ZTL) e le vie del passeggio, ovvero via Bruno Buozzi nel Sasso Caveoso, via Fiorentini nel Sasso Barisano e via Madonna delle Virtù, strada panoramica che collega i due Sassi di Matera.

Ristoranti in grotta, ristoranti con viste panoramiche mozzafiato, trattorie, bistrot…nei Sassi potrete trovare davvero il posto perfetto per mangiare in base a quelle che sono le vostre esigenze…ma soprattutto i vostri sogni!

Per approfondire meglio questo aspetto culinario, vi rimandiamo al nostro specifico su Dove Mangiare a Matera!
Ovviamente la domanda successiva che sorge spontanea è: cosa mangiare a Matera? Quali sono i nostri piatti tipici? Cialledda, crapiata, polpette di pane, pane di Matera, strazzate materane, e l’elenco è ancora lungo 😁.

Piatti tipici di Matera - Polpette di pane
Polpette di pane uno dei piatti tipici di Matera più gustosi

Vi abbiamo fatto venire l’acquolina in bocca? Trovate tutti i dettagli su Dove mangiare a Matera e Cosa mangiare a Matera, nei nostri approfondimenti blog 😋.

Matera Sassi: hotel e b&b

Viaggiate da soli? Con la vostra dolce metà? Oppure con i vostri amici a 4 zampe? O con la vostra famiglia? Tra alloggi in grotta, hotel accessibili, case vacanze, b&b super panoramici, nei Sassi, troverete sicuramente la struttura che fa per voi!

Tra gli aspetti importanti da considerare nella scelta dell’alloggio, c’è l’impossibilità di raggiungere i Sassi di Matera con la vostra auto: si trovano infatti in zona ZTL.

Ma non vi preoccupate: ci sono tantissimi parcheggi (la maggior parte a pagamento) nei pressi dei Sassi e del centro storico di Matera che vi permetteranno in pochi minuti a piedi di raggiungere la vostra struttura.

Se state pensando di dormire in un hotel o b&b a Matera e nei suoi magici Sassi, vi consigliamo di leggere il nostro approfondimento Dormire a Matera.

Per visite guidate a Matera

📞 348/9725968 (anche su WhatsApp cliccando qui) (anche cliccando )

 

I Sassi di Matera e l’accessibilità

I Sassi di Matera con le loro caratteristiche scalinate e i continui sali e scendi possono sembrare luoghi complicati da visitare per chi si muove con mezzi elettrici, con una sedia a rotelle o più in generale per persone con disabilità motoria.
Ma “sembrare” è la parola giusta.

Per scoprire i siti di interesse accessibili, i ristoranti, le strutture ricettive e gli itinerari adatti a tutti , vi rimandiamo al nostro approfondimento Visitare Matera con disabilità motoria 😉!

Eventi nei Sassi di Matera

San Valentino nei Sassi di Matera

Matera è davvero il posto ideale per trascorrere il periodo più romantico dell’anno insieme alla vostra dolce metà: tra Spa, cene romantiche in grotta, camere con vasca idromassaggio, tour in minivan luxury e visite speciali nei Sassi, avrete davvero l’imbarazzo della scelta 😍.

Se state dunque pensando di trascorrere il vostro San Valentino a Matera, ecco alcune idee che potrebbero fare per voi nel nostro approfondimento San Valentino a Matera!

Natale nei Sassi di Matera

Da non perdere sicuramente a Matera nel periodo natalizio è il Presepe Vivente! Quest’anno il percorso si sviluppa per circa 4km e prevede la partecipazione di oltre 200 figuranti!
Se avrete la fortuna di visitare Matera e i suoi Sassi nel periodo più magico dell’anno, leggete il nostro approfondimento Il presepe vivente di Matera.

Inoltre nella piazza centrale del centro storico, una visita meritano anche i Mercatini di Natale 🤩.

Pasqua nei Sassi di Matera

Da qualche anno a Matera proprio nel periodo di Pasqua, si tiene un evento davvero molto suggestivo: Pasqua Experience. Si tratta di un viaggio appassionante nel mondo della pasqua all’interno della suggestiva cornice dei Sassi.

Per utili consigli su come programmare la vostra Pasqua e Pasquetta, ecco il nostro approfondimento Pasqua a Matera 🤩.

Conclusioni

Sassi di Matera visti dal Parco della Murgia Materana
Sassi di Matera visti dal Parco della Murgia Materana

Finalmente abbiamo capito cosa sono i Sassi di Matera, che i Sassi di Matera sono due, Sasso Barisano e Sasso Caveoso, che si possono visitare in tutte le stagioni, che sono belli di giorno e di notte.
Inoltre i siti di interesse sono davvero tantissimi, in entrambi i Sassi.
Qui potrete trovare anche tantissimi hotel, b&b ma anche ristoranti, bistrot, forni, per assaporare quella che è la gastronomia locale… un ottimo mix tra cultura e sapori 😄.

Insomma… cosa aspettate a prenotare la vostra vacanza a Matera? 😉.

Per visite guidate a Matera

📞 348/9725968 (anche su WhatsApp cliccando qui) (anche cliccando )

Commenti

Fiorella de Bianchi
21/04/2024
Se volessi visitare Matera in tre giorni... dove posso dormire? e quanto costa la guida per i tre giorni?
22/04/2024
Salve Fiorella, per dormire a Matera ci sono tantissime opzioni, le consiglio di dare dapprima una occhiata al nostro articolo dedicato proprio a questo: Matera dove dormire e se non trova qualcosa di suo gradimento di contattarci in merito.

Per quel che riguarda una guida dei Sassi di tre giorni invece le suggerisco di considerare un tour di due mezze giornate da dedicare ai Sassi ed una ulteriore mezza giornata da dedicare al Parco della Murgia Materana.

In questo modo non si sovraccaricherà eccessivamente e potrà godere di Matera in tutte le sue sfaccettature.

Non si preoccupi, per occupare il restante tempo libero, le daremo tantissimi suggerimenti.

In questo caso dovrà contattarci necessariamente perché avremo bisogno di capire meglio le sue esigenze come: eventuali difficoltà a camminare vs voglia di fare percorsi particolarmente avventurosi, grado di approfondimento del tour e così via, presenza o meno di un animale domestico...

In generale una ottima guida privata di mezza giornata costa sulle 150€ ma questo valore può essere influenzato dal numero di partecipanti, dal numero di tour che vorrà prenotare e così via. Invece un tour in condivisione varia dalle 15€ alle 30€ a seconda della durata, numero di partecipanti massimo, monumenti presenti nel tour, presenza o meno di radioguide, orari comodi o meno (rispetto al caldo), salta fila e così via... trova qui i dettagli sul nostro miglior tour dei Sassi di Matera.

Spero di averle dato un inquadramento di massima e di poterla accogliere come nostra futura cliente al più presto! Benvenuta in Basilicata

Lascia un commento